Evoluzione Ambiente fornisce un servizio di consulenza per la normativa ADR dedicato ai Clienti che movimentano merci e/o rifiuti pericolosi, mirato ai trasportatori e a tutti coloro che le gestiscono.

1 - CHECK-POINT INIZIALE

Il controllo iniziale consiste in un intervento presso l’azienda a seguito del quale viene elaborata una relazione tecnica di valutazione, incentrata sull’analisi della gestione aziendale di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR.

Tale attività permette di individuare la condizione d’obbligo o d’esenzione dalla nomina del consulente per la sicurezza dei trasporti;

2 - CONSULENTE PER LA SICUREZZA DEI TRASPORTI DI MERCI E/O RIFIUTI PERICOLOSI SOGGETTI ALLA NORMATIVA ADR

Scopo del servizio è quello di fornire il supporto tecnico corredato da una serie di servizi essenziali per l’assolvimento dei compiti specifici del Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR, come previsto dal Decreto Legislativo n. 35 del 27 gennaio 2010.

3 - REDAZIONE ED AGGIORNAMENTO DELLA RELAZIONE ANNUALE

Consiste nella redazione della relazione annuale che il Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci e/o rifiuti pericolosi deve consegnare al Capo dell’impresa e, quest’ ultimo, all’ufficio periferico del Dipartimento Trasporti Terrestri.

4 - LA RELAZIONE COMPRENDE:

  • dati aziendali
  • sommario delle attività annuali dell’impresa;
  • classificazione delle merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR movimentate, spedite, caricate, scaricate, trasportate.
  • modalità di imballaggio, movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto e spedizione;
  • corsi di formazione del personale;
  • incidenti verificatisi durante le operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto;
  • conclusioni relative all’anno di riferimento.

5 - REDAZIONE DELLA RELAZIONE DI INCIDENTE

In occasione di ogni incidente o evento imprevisto viene redatta e consegnata al Capo dell’Impresa una relazione di incidente che riporta dettagliatamente:

  • la descrizione dello scenario dell’incidente;
  • la rilevazione dei danni a cose, persone ed ambiente;
  • le procedure di intervento attuate;
  • l’analisi critica delle cause dell’incidente
  • le proposizioni per le eventuali modifiche delle procedure operative e/o gestionali contenute nel manuale delle procedure.

6 - PREDISPOSIZIONE DEL MANUALE DELLE PROCEDURE

I processi di controllo forniti da Evoluzione Ambiente consentono di verificare, valutare e migliorare in modo sistematico le procedure aziendali in materia di sicurezza nelle operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR ed il conseguente elevamento dello standard qualitativo.
Il Manuale, che contiene le procedure operative e gestionali redatte con riferimento alle norme, comprende almeno le procedure relative a:

  • Classificazione ed identificazione delle merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR per le quali si effettuano operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto
  • Caratteristiche tecniche dei mezzi di trasporto;
  • Materiale utilizzato per il trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR o per le operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto;
  • Formazione del personale interessato dell’impresa ed iscrizione di tale formazione nei rispettivi fascicoli personali;
  • Considerazione delle disposizioni legislative e delle particolari esigenze relative al trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR, per quanto concerne la scelta e l’utilizzo di subfornitori o altri interessati;
  • Istruzioni operative per il personale addetto al carico/scarico e al trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR;
  • Azioni di sensibilizzazione ai rischi connessi alle operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR;
  • Verifica della presenza, a bordo dei mezzi di trasporto, dei documenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto e la loro conformità alle normative;
  • Verifica dell’osservanza delle norme relative alle operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto;
  • Procedure d’urgenza adeguate agli eventuali incidenti o eventi imprevisti che possano pregiudicare la sicurezza durante le operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR;
  • Le procedure operative e gestionali sono sottoposte a revisioni, con sostituzione delle procedure modificate. Il Manuale viene integrato con procedure di prima emissione ogni qualvolta dovesse verificarsi uno o più dei seguenti eventi:
  • Aggiornamento dell’Accordo A.D.R. (periodicità biennale)
  • Emissione di decreti e circolari ministeriali
  • Eventi imprevisti (sinistri avvenuti durante il trasporto, incidenti in fase di carico e scarico, ecc.).

7 - VERIFICHE AZIENDALI

A richiesta del cliente saranno effettuate verifiche presso l’Azienda al fine di accertare:

  • Classificazione ed identificazione delle merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR;
  • Idoneità degli imballaggi utilizzati;
  • Conformità della documentazione di trasporto alle prescrizioni A.D.R.;
  • Presenza, a bordo dei mezzi di trasporto, degli equipaggiamenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto;
  • L’osservanza delle norme relative alle operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico;

8 - AGGIORNAMENTO NORMATIVO

Evoluzione Ambiente è costantemente aggiornata sulle novità normative relative al trasporto su strada di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR; il nostro know-how viene messo a disposizione della clientela, attraverso circolari, consulenze ed aggiornamenti normativi.

9 - ASSISTENZA TELEFONICA

Evoluzione Ambiente fornisce il servizio d’assistenza telefonica relativamente all’A.D.R. Questo servizio, come tutti gli altri, viene fornito previa stipula di apposito contratto.

Ogni verifica è seguita dalla redazione di una relazione tecnica di valutazione del livello di conformità riscontrato con l’indicazione di:

  • eventuali Non Conformità rilevate durante l’intervento presso l’azienda;
  • eventuali Azioni Correttive per la messa a norma delle spedizioni e/o dei trasporti.

10 - FORMAZIONE DEL PERSONALE

Le persone le cui funzioni riguardano il trasporto, il carico o scarico di merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR su strada devono ricevere una formazione riguardante le prescrizioni che regolano il trasporto di tali merci, secondo le loro responsabilità e i loro compiti.

La formazione è correlata alla natura delle merci trattate ed alle modalità di trasporto interessate (colli, rinfusa, cisterna) ed è diretta al personale che carica, scarica o trasporta le merci e/o rifiuti pericolosi soggetti alla normativa ADR e al personale che gestisce le spedizioni delle suddette merci.

La formazione ha lo scopo di sensibilizzare il personale alla movimentazione in condizioni di sicurezza e alle procedure di emergenza nonché di informarlo sulle prescrizioni previste per le operazioni di movimentazione, stoccaggio, carico, scarico, trasporto.