Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto nel nostro ordinamento il principio della responsabilità delle persone giuridiche (Enti, Società, Imprese) in materia penale per illeciti amministrativi conseguenti a reati commessi da collaboratori (vertici aziendali o dipendenti).

La responsabilità coinvolge il patrimonio dell’ente e, indirettamente, gli interessi economici dei soci.

 

L’azienda non risponde dei fatti compiuti da propri collaboratori solo se prova di avere adottato ed attuato efficacemente:

  • modelli di organizzazione e gestione idonei a prevenire il reato;
  • di avere affidato ad un organismo dotato di autonomi poteri d’iniziativa e di controllo, la vigilanza e l’aggiornamento di tali modelli.

 

In base a specifica competenza professionale ed esperienza acquisita, Evoluzione Ambiente fornisce servizi di assistenza, formazione e supporto per organizzare la gestione aziendale mediante l’adozione degli strumenti, obbligatori per legge, per attivare la “clausola esimente” dalla punibilità:

  • Analisi dell’attività e mappatura dei rischi di reato (per attività)
  • Verifica delle esistenti procedure operative aziendali
  • Verifica della copertura dei rischi
  • Valutazione delle linee di responsabilità diretta e indiretta
  • Predisposizione del Codice Etico
  • Elaborazione delle procedure atte a coprire i rischi di reato individuati
  • Costruzione del Modello Organizzativo della Gestione (MOG)
  • Assistenza alla struttura ed operatività dell’organo di vigilanza (OdV).

 

L’attività è personalizzata e volta a realizzare un prodotto finale che risponda alla specifica attività della singola azienda.