Lavorare in termini di “qualità” e di “conformità ambientale” è uno dei requisiti richiesti alle aziende del ventunesimo secolo.

Sempre più spesso le certificazioni di qualità e ambientali, siano esse ad adesione  volontaria (Certificazione ISO) od obbligatoria ( Attestazione di conformità ai regolamenti UE sulle End of Waste) sono necessarie per poter partecipare a bandi di gara, per poter ampliare la propria clientela, per poter migliorare l’immagine aziendale. Nel caso specifico, le certificazioni ambientali hanno anche lo scopo di tenere sotto controllo la conformità legislativa e l’impatto ambientale, di ottenere riduzioni sulle verifiche da parte delle Pubbliche Amministrazioni nonché sgravi fiscali.  Nel caso delle attestazioni sui regolamenti europei, il loro ottenimento è necessario per poter effettuare le attività di recupero di determinati tipi di rifiuti.

Lo standard ISO 9001 (Sistemi di gestione per la qualità), lo standard ISO 14001 (Sistemi di gestione ambientale)  e i regolamenti UE sull’End of Waste fissano i requisiti minimi che devono possedere i sistemi ai quali un’azienda aderisce. Il raggiungimento di queste certificazioni/attestazioni testimonia l’impegno di un’organizzazione ad avere un sistema che tiene sotto controllo il servizio/prodotto offerto ai propri clienti nel caso della ISO 9001,  l’impatto ambientale delle proprie attività nel caso della ISO 14001 e la soddisfazione dei requisiti di legge per i regolamenti UE.

Credendo fermamente nella validità dei sistemi di gestione per il raggiungimento degli obiettivi di miglioramento aziendale e ambientale, Evoluzione Ambiente Consulenza e Formazione srl, sia direttamente con propria competenza, che avvalendosi di esperti del settore, offre un servizio di affiancamento alle aziende che vogliono avvicinarsi ai sistemi di gestione ISO 9001 e 14001  e ai regolamenti UE fornendo un servizio di formazione e assistenza personalizzata che condurrà l’azienda alla certificazione/attestazione e al mantenimento della stessa.